La Chiesa di Santa Tecla da Lentini è l'edificio sacro più importante di Carlentini Nord, ubicato in Via Palmiro Togliatti presso l'area nota come "Santuzzi", comunicante con l'omonimo quartiere situato in territorio lentinese.


La moderna Chiesa di Santa Tecla da Lentini, posta presso Carlentini Nord.

La Chiesa consacrata alla "Compatrona di Carlentini" è stata edificata negli anni 90 in stile prettamente moderno per dare a questa zona di Carlentini un luogo di culto e di aggregazione; difatti la chiesa funge da oratorio - luogo di ritrovo - scuola materna dando un'alternativa ai carlentinesi - lentinesi che abitano presso l'area di Carlentini Nord. Ma va detto che il culto a "Santa Tecla da Lentini" risale all'epoca del martirio di "Sant'Alfio" e dei suoi fratelli Cirino e Filadelfo (anche loro Santi) avvenuto a Lentini in epoca tardoromana; Tecla era una donna malata che venne curata dai tre fratelli consacrandosi anche lei al culto cristiano e facendo si che, dopo la loro morte ebbero degna sepoltura facendo si che il loro culto venisse onorato dai lentinesi, facendo cosi diventare Lentini una delle più importanti città siciliane convertitesi al Cristianesimo fino alla sua morte (naturale). Anticamente vi era un luogo di culto a Lentini consacrato a Santa Tecla ma se ne sono perse le tracce, per cui si è deciso che la nuova Chiesa di Carlentini Nord fosse consacrata a "Tecla da Lentini" accrescendo e riscoprendo quindi il suo culto (visto che la santa viene degnamente festeggiata ogni anno a Ottobre).

La Chiesa è di aspetto moderno, il cui Sagrato è racchiuso da una cancellata. La facciata moderna è caratterizzata da forti contrapposizioni in chiaroscuro date dal cemento e dagli intonaci moderni che fanno di questa una delle chiese moderne più belle della provincia aretusea. Da ammirare il grande portale rettangolare e il frontone con decorazioni geometriche, oltre alla grande Croce posta sulla sua sommità.

L'interno presenta un ampio stanzone semicircolare che funge da unica Navata, dove sono presenti notevoli opere d'arte moderna tra cui vanno citati l'Altare Maggiore, la statua della "Madonna con Bambino", un bel "Crocifisso" e innanzitutto la stupenda statua contemporanea che raffigura "Santa Tecla", interamente rivestita con una preziosa lamina argentata.


L'interno della Chiesa di Santa Tecla.


Il Simulacro che raffigura "Santa Tecla da Lentini".

Va detto infine che i locali limitrofi alla Chiesa di Santa Tecla ospitano come detto prima l'oratorio e una scuola materna, nonché la sede dell'associazione dei Portatori di Santa Tecla che ogni anno cura i festeggiamenti in onore della Santa.

Per saperne di più sulla Chiesa di Santa Tecla e sulle sue attività parrocchiali visitate il sito www.parrocchiasantatecla.it.

Torna indietro

Torna alla pagina principale di Carlentini

Menù

Torna alla pagina precedente